Tensegrità Bologna

I Passi Magici di Carlos Castaneda

19 e 26 Maggio – Incontri di Tensegrità

Quei veggenti descrivevano i risultati di questo passo come la capacità umana di inviare un raggio di consapevolezza in altre forme di vita. La loro grande realizzazione era che quel raggio impegnava la totalità della loro consapevolezza disponibile, così essi erano assolutamente consci delle condizioni percettive di altre forme di vita senza effettivamente diventare quelle altre forme di vita. …

L’idea dei veggenti era che l’essere alato femmina e maschio fosse un naturale espediente per entrare nel regno dell’autentico sconosciuto. 

( La Tensegrità di Carlos Castaneda, Volume Terzo, Ed. Il Punto D’Inconto.)

Sabato  19  e 26 maggio   h. 16 – 18 presso la Palestra Il Fossolo Bologna,  incontri di pratica dei Passi Magici di Carlos Castaneda, consigliati abiti comodi, calzettoni o scarpe pulite di ricambio per la palestra, penna e quaderno. In questo Incontro potranno essere praticati i Passi Magici “La Serie per preparare l’Intento”, “La Farfalla” e “L’Essere Alato Femmina e Maschio”.   L’incontro di pratica dei Passi Magici di Carlos Castaneda è aperto a tutti, esperti e nuovi praticanti. Un Incontro € 12,00 Info  Kilian Erthran

INTRODUZIONE ALLA TENSEGRITA’

Gli antichi erano silenziosi e profondamente ancorati in oceani di sensazioni fisiche ed energetiche, essi riuscivano a connettersi con i cicli della terra, delle stelle e dell’Infinito in generale. Il silenzio e la percezione che gli esseri umani avevano un tempo verso il mondo circostante e gli altri esseri sembrano ai giorni nostri essere stati invece sostituiti da un linguaggio che sottolinea il giudizio, la separazione e l’esclusione. Tensegrity, con i passi magici, o movimenti, che ci collegano al nostro corpo energetico affina la nostra percezione e la nostra attenzione di sogno. Così gli strumenti per percepire in silenzio e sognare da svegli, o dormendo, stanno proprio nelle nostre mani, nella consapevoleza normale, da questa parte del velo che spesso ci separa dalla consapevolezza accresciuta. Tutto ciò che dobbiamo fare è praticare e guardare i cambiamenti emergere, potendo avere una vita progettata dal nostro corpo energetico.

 

***

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 69 follower

***

 

I commenti sono chiusi.