Tensegrità Bologna

I Passi Magici di Carlos Castaneda


Classi di Tensegrity® – 9 e 16 Novembre

I Passi Magici di Carlos Castaneda

un potente metodo di espansione della consapevolezza tramandato dagli sciamani dell’antico Messico 

Ascolta il tuo corpo e agisci

Evento Tensegrity®
in collaborazione con Cleargreen 

9 e 16 Novembre 2019
h 16 – 18

Palestra Il Fossolo Bologna

Nulla tempra lo spirito di un guerriero più del dover trattare con persone impossibili che occupano posizioni di potere. Solo dopo esserci riuscito, il guerriero acquista la sobrietà e la serenità necessarie per reggere la pressione dell’inconoscibile.  Carlos Castaneda, La Ruota del tempo, 223.

Immagina che stai interagendo con qualcuno la cui autorità potrebbe impedirti di ottenere ciò che vuoi, ma tu hai appreso a muoverti e sai come comportarti per continuare ad interagire e ottenere ciò che vuoi! Questo è ciò a cui applicheremo le tecniche di Tensegrity® in queste Classi, apprenderemo come muoverci e come comportarci con persone in posizione di autorità per mantenere l’interazione e ottenere ciò che davvero vogliamo! Recupereremo energia e ci apriremo ad una nuova e più completa realizzazione pratica del nostro sogno nelle nostre vite. La pratica comporta una partecipazione attiva alla condivisione di gruppo.

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Accadono a volte nella vita eventi inaspettati che mettono in discussione la nostra integrità emotiva e psicologica. Ci sentiamo improvvisamente disorientati, feriti nell’orgoglio o nella nostra identità. La volontà si frammenta in una sorta di stallo emotivo ed è incapace di risolvere. In situazioni di vita difficili, ci può essere capitato di sentirci respinti, umiliati o trattati ingiustamente, in un ruolo di vittime passive al di là di ogni nostro possibile controllo. Ogni volta che ci siamo sentiti feriti in questo modo è il nostro ego che inesorabilmente allontana da sé ogni colpa, possibilmente attribuendola ad altri, seguendo schemi e routine di pensiero inconscio ben consolidate dentro di noi. L’ego ci fa sentire disconnessi dal mondo che ci circonda, e da qui la sensazione di isolamento, impotenza e incapacità di difendersi. Rimaniamo stabilmente nella posizione dell’accusare gli altri e nel non sentirci responsabili per quello che ci succede. Nell’essere ciò non abbiamo alcuna percezione che ciò che ci ferisce non è solo una situazione di vita difficile in cui ci ritroviamo ad essere vittime nonostante noi stessi, ma anche e soprattutto il nostro modo personale di interpretare e vedere le cose. Nel corso degli anni, questo tipo di eventi si possono ripetere e gli stati d’animo che ne derivano si possono  consolidare, arrivando persino a cambiare il nostro corpo fisico, che diventa così l’espressione codificata di quel tipo di esperienze passate. Queste nostre memorie influenzano inoltre anche  la nostra essenza ed energia, derivandone a volte in generale un senso di rabbia o cinismo che ulteriormente possono condizionare la nostra esistenza. Le Tecniche di Tensegrity® e dei Passi Magici di Carlos Castaneda che praticheremo in in queste Classi, ci condurranno ad una profonda riconnessione della nostra essenza con tutto il mondo intorno a noi. Praticheremo la ricapitolazione di alcuni eventi della nostra vita, una tecnica di Tensegrità che ci aiuta a rilasciare queste memorie codificate all’interno del nostro corpo e della nostra energia. Questo ci offrirà la possibilità di aprirci a una nuova percezione espansa della realtà, ripristinando la nostra connessione e curando il corpo. Il Teatro dell’Infinito ci porterà quindi a scoprire nuove strategie per trattare e agire con persone in posizioni di autorità o che possono attivare in noi lo schema del ruolo di vittima. Apprenderemo come muoverci e come comportarci con persone in posizione di autorità per mantenere l’interazione e ottenere ciò che davvero vogliamo!  Il nostro stesso corpo si rafforzerà, ritroveremo fiducia ed energia per una nuova e più completa realizzazione pratica del nostro sogno nelle nostre vite.

La PRATICA sarà condotta dalla Facilitatrice di Tensegrity®Kilian Erthran

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Evento Facebook

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Maggiori Informazioni sulla Tensegrità

*  *  *  *  *  *  *  * *  *  *  *  *  *  *  *

SI CONSIGLIANO: vestiti e scarpe comode pulite di ricambio per entrare nella palestra, richiesti un quaderno ed una penna.

una Classe € 16,00 – quattro Classi € 50,00

E’ vivamente consigliato partecipare ad entrambe le Classi.

Per informazioni contattare:
Kilian: 3391472393WhatsAppkilian.erthran@gmail.com

*  *  *  *  *  *  *  *

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per seguire questo blog e ricevere le notifiche per i nuovi articoli via e-mail.

****


Classi di Tensegrity® – 26 Ottobre 2 Novembre

I Passi Magici di Carlos Castaneda

un potente metodo di espansione della consapevolezza tramandata dagli sciamani dell’antico Messico 

Ascolta il tuo corpo – Cura la tua vita

Evento Tensegrity®
in collaborazione con Cleargreen 

 26 Ottobre e 2 Novembre 2019 

h 16 – 18

Palestra Il Fossolo Bologna

 

La maggior parte della nostra energia è intrappolata in preoccupazioni senza senso. La ricapitolazione è la chiave. Libera l’energia intrappolata e voilà! Vedi l’infinito davanti ai tuoi occhi. Taisha Abelar, Il Passaggio degli Stregoni 
Scienziati e neurologi odierni ci dicono che allo scopo di preservare il nostro cervello dall’essere travolto da un flusso inarrestabile di input sensoriali, abbiamo all’interno del nostro corpo un filtro che ci permette di prestare attenzione soltanto a ciò che il corpo e la mente insieme considerano le informazioni più importanti, ignorando tutte le altre. Il filtro all’interno del nostro corpo è costituito da una rete creata da molecole che interagiscono chimicamente con i recettori delle cellule nervose, le cosiddette ‘molecole di emozioni’. In parole semplici, le emozioni sono di fatto ciò che filtra la nostra attenzione e quindi il flusso di input sensoriale. Sia per alcuni degli attuali neurologi, sia per gli antichi veggenti messicani, il nostro corpo fisico è effettivamente il magazzino delle nostre esperienze. Utilizziamo tale magazzino di esperienze per interpretare il mondo intorno a noi. Vediamo quindi tutto il mondo intorno sempre e solo nei termini di ciò che abbiamo già esperito.

Fin dall’inizio delle nostre vite ci possiamo ritrovare a volte a vivere eventi difficili in cui le nostre emozioni rimangono bloccate dentro di noi senza essere in grado di esprimerle. Molti di questi blocchi possono accumularsi in parti specifiche del nostro corpo nella rete di molecole emozionali che lo percorre. Accade così che le difficoltà di realizzazione nella vita sono causate da blocchi emotivi di esperienze passate che si localizzano anche nel corpo fisico. La Ricapitolazione degli eventi principali delle nostre vite è una tecnica Tensegrity® che aiuta il corpo a rilasciare queste emozioni bloccate rinnovando così la rete delle molecole emozionali all’interno. Questo ti offre una possibilità di aprire mente e corpo a una nuova percezione espansa della realtà che restaura la tua originale connessione con tutto il mondo intorno e al tempo stesso cura il tuo corpo.

In queste Classi praticheremo i movimenti e le tecniche di Tensegrity® per ascoltare il nostro corpo in connessione con il mondo intorno e  liberare quei blocchi emotivi che limitano le nostre vite e si riflettono in parti del corpo ad esso connesse, stimolando il corpo fisico e la sua rete emozionale ad una rinnovamento integrale. Ritroveremo così energia per vivificare le nostre vite e aprirci alla nostra realizzazione. La pratica comporta una partecipazione attiva alla condivisione di gruppo. E’ vivamente consigliato partecipare ad entrambe le Classi.

La PRATICA sarà condotta dalla Facilitatrice di Tensegrity®Kilian Erthran

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Evento Facebook

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Maggiori Informazioni sulla Tensegrità

*  *  *  *  *  *  *  * *  *  *  *  *  *  *  *

SI CONSIGLIANO: vestiti e scarpe comode pulite di ricambio per entrare nella palestra, richiesti un quaderno ed una penna.

una Classe € 16,00 – quattro Classi € 50,00

Per informazioni contattare:

Kilian: 3391472393WhatsAppkilian.erthran@gmail.com

*  *  *  *  *  *  *  *

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per seguire questo blog e ricevere le notifiche per i nuovi articoli via e-mail.

****


Week End 4-6 Gennaio – Ascolta il tuo corpo – Libera il Sognatore

I Passi Magici di Carlos Castaneda

lo sciamanesimo tolteco di Carlos Castaneda – un potente metodo di espansione della consapevolezza tramandato dagli sciamani dell’antico Messico 

Ascolta il tuo corpo

Libera il Sognatore

Evento Tensegrity® in collaborazione con Cleargreen 

dal 4 al 6 gennaio 2020 

A Pianconvento (Forlì)

Invito ad un week-end di Tensegrity® presso l’Agriturismo Pianconvento immerso nei boschi della splendida collina forlivese, praticheremo i movimenti e le tecniche di Tensegrità per ascoltare il nostro corpo in connessione con tutto il mondo intorno, liberare quei blocchi emotivi che limitano le nostre vite e trovare un percorso  per esercitarci a sviluppare la nostra attenzione di sogno.

Hai frequentato corsi, seminari e ritiri di diverso genere da diverse tradizioni culturali ma, ciononostante, non hai mai davvero ottenuto l’espansione percettiva che avresti voluto? Oppure pratichi da tantissimo tempo un arte o una disciplina che ami ma non hai mai davvero ottenuto quell’ “illuminazione” che cerchi da sempre? Oppure, ancora, avevi letto negli anni settanta/ottanta i libri di Castaneda e ti eri appassionato, ma poi avevi trovato più adatte a te altre vie o altri percorsi, o qualcos’altro ti aveva sviato e ora ti rendi conto che non hai mai effettivamente trovato davvero quello che ti aveva appassionato in quei primi anni? E ora ti senti davvero disposto a dedicare parte del tuo tempo per ottenere un reale attivazione del tuo sognare, ma ancora non sai da dove iniziare né come fare?   Questo week-end di tre giorni ti offre una pratica intensiva delle migliori tecniche tolteche sviluppate nell’ambito della Tensegrity® per andare al di là delle forme di comportamento che sviano in continuazione la nostra attenzione e allontanano inesorabilmente la nostra forza vitale da noi stessi senza lasciarci alcuna possibilità di rendercene conto.  Praticheremo le migliori tecniche di focalizzazione dell’attenzione per sviluppare l’attenzione di sogno seguendo il percorso dell’arte di sognare di Castaneda, e contemporaneamente svilupperemo un piano per mantenere nel tempo l’integrità di questo nostro nuovo intento una volta tornati alla nostra vita quotidiana.

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Ogni giorno agiamo utilizzando più o meno inconsapevolmente modelli di comportamento e interazione che abbiamo appreso durante l’infanzia dalle persone che ci hanno cresciuto. Tali modelli hanno creato nel nostro corpo fisico dei veri percorsi neuronali e li utilizziamo ora nel nostro quotidiano mentre interagiamo con le persone e con il mondo intorno a noi. Molti di questi modelli sono di tipo egoico e ci conducono spesso a rotture nei rapporti, isolamento o a sentirci non connessi con il resto del mondo intorno a noi. Ciò causa blocchi nella nostra rete di molecole di emozioni che interagisce con il nostro sistema neuronale, e quindi ad interpretare il mondo in base a essi senza renderci conto che continuiamo ad agire ripetendo sempre gli stessi comportamenti. Tali modelli consolidano ogni giorno di più, in ognuno di noi, quella parte che agisce socialmente, la ”persona sociale”. E’ quella parte di noi che abbiamo appreso dai nostri genitori o da coloro che ci hanno cresciuto e si identifica nel corpo fisico che agisce e vive nel mondo materiale. Ciò conferisce una particolare solidità e compattezza a questa parte del sé, del nostro io o essenza, che è la persona sociale. Liberarsi di alcuni dei più diffusi modelli di comportamento permette di superare questa idea così ”solida” di noi stessi come corpo materiale e fisico e ritrovare quella fludità e leggerezza che sola può aprire la porta al Sognatore, e offrire a noi stessi una possibilità  di svilupparlo.  In questa pratica intensiva di tre giorni apprenderemo grazie al Teatro dell’Infinito a liberarci di questi modelli di comportamento che ci tengono bloccati in quella idea di noi stessi appresa e consolidata durante l’infanzia ma che non siamo più in grado di cambiare anche se non ci appartiene veramente. Apprenderemo come sviluppare e focalizzare l’attenzione di sogno e come il ‘sognare insieme’  ci possa aiutare a sviluppare nuove forme di comportamento più consone alla nostra essenza e al nostro vivere. Apprenderemo come non lasciarci distrarre una volta stabilito il nostro nuovo intento e come predisporci con fiducia e sicurezza a lavorare e praticare quelle tecniche che realmente permettono il fiorire del  nostro Sognatore.  Recupereremo energia e ci apriremo ad una nuova e più completa realizzazione pratica nelle nostre vite che includa una reale percorso di espansione percettiva e il sognare.

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Per informazioni e registrazioni sulla Pratica contattare:
Kilian: 3391472393 – WhatsAppkilian.erthran@gmail.com

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

La PRATICA comporta condivisione di gruppo e sarà condotta dalla Facilitatrice di Tensegrity®Kilian Erthran

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Evento Facebook

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Maggiori Informazioni sulla Tensegrità

*  *  *  *  *  *  *  * *  *  *  *  *  *  *  *

INFORMAZIONI UTILI

    • QUANDO: dal 4 al 6 gennaio 2020 – inizia alle 17,00 di sabato 4 gennaio e termina alle 16,00 di lunedì 6 gennaio.
    • REGISTRAZIONE ALLA PRATICA: dalle h. 15,00 alle 17,00 di sabato 4 gennaio
    • LA PRATICA: è aperta sia a praticanti esperti che a principianti.
  • SI CONSIGLIANO: vestiti e scarpe comode – pulite di ricambio per entrare nella sala di pratica, richiesti un quaderno ed una penna.

Come arrivare:  

Dov’è Pianconvento        —     Percorso Google Maps

— in macchina da Bologna A14 fino a Forlì poi seguire indicazioni per Meldola, Santa Sofia e Monteguidi Bagno di Romagna. Da Ancona A14 fino a Cesena Nord poi indicazioni per San Piero in Bagno, Santa Sofia e Monteguidi Bagno di Romagna.

— in treno, è possibile arrivare alla Stazione dei treni di Forlì e poi prendere un autobus  della linea 132 fino a Santa Sofia poi contattare Pianconvento Tel. 0543/913074 – Cell. Franca 338/6988001. 

— in autobus (http://www.sulga.it/) fermata Bagno di Romagna poi contattare Pianconvento.

 

*  *  *  *  *  *  *  *

Per informazioni e registrazioni sulla Pratica contattare:
Kilian: 3391472393 – WhatsAppkilian.erthran@gmail.com

Per informazioni e prenotazioni sulla pensione contattare:
Franca:  e-mail: franca@pianconvento.it
e per informazioni specifiche cell. 3386988001

Numero di posti limitato, si consiglia di prenotare anticipatamente

 

Costo della Pensione presso Pianconvento:
Costo soggiorno, a partire dalla cena del 4 gennaio fino al pranzo del 6 gennaio compreso:
– € 130 per chi soggiorna in camere da 3/4 persone
– € 150 per chi soggiorna in matrimoniale o doppia
Menu’ tradizionale e vegetariano.

LOCANDINA

*  *  *  *  *  *  *  *

Per avere qualche idea in più intorno agli Eventi di Tensegrità presso l’Agriturismo Pianconvento ecco alcuni degli eventi precedenti:

 

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per seguire questo blog e ricevere le notifiche per i nuovi articoli via e-mail.

****


Tensegrity® Serie#9

9, 16, 23 e 30 Marzo 2019

Palestra Il Fossolo

h 16,00 – 18,00
Bologna

Praticare il Sognare


Classi di Tensegrity® Cleargreen

 

Gli Sciamani del lignaggio di don Juan scoprirono che la maggior parte dei loro sogni erano immaginari, prodotti della cognizione del loro mondo quotidiano, e che, tuttavia, ce n’erano alcuni che sfuggivano a tale classificazione.
Carlos Castaneda – Tensegrità

 

Il modo in cui incontriamo il sogno è una questione di scelta.

Alcuni preferiscono lasciare che i sogni arrivino in modo casuale.

Altri invece scelgono di chiamare il sogno, di nutrire e coltivare la loro attenzione di sogno e preparare una sorta di pista di atterraggio per l’attracco frequente e sicuro dei loro sogni.

Al centro di ogni approccio c’è l’energia. L’energia del corpo di sogno accumulata attraverso la pratica dei movimenti di Tensegrity®, la revisione di scene della nostra vita e l’avere e il mantenere sogni lucidi. Più abbiamo tale energia e più ci concentriamo sul sognare e più sogni arriveranno.

Questa serie di lezioni vi prepara al sogno lucido – a quei sogni in cui sai di essere in un sogno, in cui sei potenzialmente in grado di muoverti nel sogno stesso e dove ti senti preparato in modo sicuro ad incontrare ciò che arriva nei tuoi sogni.

In queste classi imparerai le nozioni di base del sognare come:

  • sintonizzare la tua posizione del sonno …
  • trovare la tua migliore direzione nel sonno …
  • organizzare al meglio il tuo spazio di sogno …
  • e attivare al meglio la focalizzazione prima di dormire.Per i tuoi sogni migliori!

******

Queste Lezioni di circa 2 ore ciascuna sono organizzate da Cleargreen Inc. e vengono tenute dai Facilitatori di Tensegrity® nei Gruppi di Pratica di tutto il mondo.

******

Evento Facebook

***

Portare scarpe di ricambio pulite per la palestra, penna e quaderno o diario di navigazione. Consigliati abiti comodi. Le lezioni sono aperte a tutti, esperti e nuovi praticanti. Le Classi saranno condotte dalla Facilitatrice di Tensegrity®  Kilian Erthran

Costo di una singola Classe €16,00, di quattro Classi €50,00. Si può pagare anticipatamente sul posto. E’ inoltre possibile, per chi lo desidera, pagare anticipatamente tramite PayPal   contattando preventivamente Kilian Erthran

NOTA IMPORTANTE: alcuni “Passi Magici” comportano dei movimenti che coinvolgono tutto il corpo. Segnalare prima della pratica se ci sono impedimenti, disfunzioni o parti del corpo dolorose e soggette a qualsiasi forma di terapia.

Info  Kilian Erthran

INTRODUZIONE ALLA TENSEGRITA’

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per seguire questo blog e ricevere le notifiche per i nuovi articoli via e-mail.


Ciclicità XIV

12, 19 Gennaio,

9, 16 Febbraio 2019


Palestra Il Fossolo

h 16,00 – 18,00
Bologna

Ciclicità Serie XIV

Dicendo Addio, Grazie e Ciao


Classi di Tensegrity® Cleargreen

 

Attraverso il corso tortuoso della vita, abbiamo avuto molti modi per separarci da luoghi, situazioni, persone o altri esseri viventi con cui siamo stati una volta vicino. In molti casi, non ci siamo concessi una pausa per riflettere su questi cambiamenti e riconoscere ciò che è stato sperimentato o condiviso assieme. Forse abbiamo nutrito delle speranze, dei sogni o delle aspettative di come le cose avrebbero potuto o dovuto andare. Queste connessioni non finite possono rimanere attive per molto tempo dopo, anche se siamo coinvolti oggi in altre interazioni quotidiane.

Riconoscere e ripulire questi collegamenti diventa fondamentale per camminare sulle nostre strade di oggi con la totalità di noi stessi. Reclamare la nostra parte lasciata in queste interazioni, ad esempio le nostre aspettative spesso non esaminate o inespresse, i nostri attaccamenti alle idealità o fantasie, la nostra incapacità di riconoscere o adattarsi ai cambiamenti inevitabili, aiuta a liberare la nostra attenzione ed energia a vivere più pienamente nel qui e ora.

In questa serie di lezioni, attraverso i movimenti di Tensegrity®, il respiro, la revisione e la testimonianza con gli altri, avremo la possibilità di dare uno sguardo a queste separazioni incomplete, o lasciate in sospeso, onorando le cose che amiamo e riconoscendo ciò che abbiamo imparato attraverso le nostre gioie ed errori.

Completeremo un ciclo dicendo quel tanto atteso ‘arrivederci e grazie’ a quei nostri modi precedenti di relazionarci, e a dire ‘ciao’ a nuovi inizi, in un modo cerimoniale. Sia che i nostri amici memorabili siano tuttora viventi o defunti, le nostre vecchie case, uffici o luoghi di incontro siano ancora in piedi od ormai lontani, dire oggi un arrivederci, grazie e ciao è un gesto offerto allo Spirito e può arrivare a destinazione attraversando gli oceani, lo spazio e il tempo.

In questa serie di classi praticheremo i Passi Magici della serie per preparare l’intento, riportati nel libro di Tensegrità di Carlos Castaneda, ed esercizi di agguato e sogno per guidarci e sostenerci in questa nuova esplorazione delle nostre relazioni passate e attuali.

 

 

******

Queste Lezioni di circa 2 ore ciascuna sono organizzate da Cleargreen Inc. e vengono tenute dai Facilitatori di Tensegrity® nei Gruppi di Pratica di tutto il mondo.

******

Evento Facebook

***

Portare scarpe di ricambio pulite per la palestra, penna e quaderno o diario di navigazione. Consigliati abiti comodi. Le lezioni sono aperte a tutti, esperti e nuovi praticanti. Le Classi saranno condotte dalla Facilitatrice di Tensegrity®  Kilian Erthran

Costo di una singola Classe € 16,00. Si può pagare anticipatamente sul posto. E’ inoltre possibile, per chi lo desidera, pagare anticipatamente tramite PayPal contattando preventivamente Kilian Erthran

 

NOTA IMPORTANTE: alcuni “Passi Magici” comportano dei movimenti che coinvolgono tutto il corpo. Segnalare prima della pratica se ci sono impedimenti, disfunzioni o parti del corpo dolorose e soggette a qualsiasi forma di terapia.

Info  Kilian Erthran

INTRODUZIONE ALLA TENSEGRITA’

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per seguire questo blog e ricevere le notifiche per i nuovi articoli via e-mail.


Tensegrità – Passi Magici – Bologna

 
dal 28 Settembre 2019 fino alla fine di Maggio 2020 tutti i sabato

dalle h. 16 alle 18,

 in via pablo neruda, 8 –  Bologna

Incontri e Classi di Tensegrità di Carlos Castaneda  –  I passi magici di Carlos Castaneda, un metodo di espansione della consapevolezza nella tradizione degli antichi sciamani del Messico.

un singolo Incontro € 12,00,

una Classe € 16,00 – quattro Classi € 50,00

richiesta la tessera UISP – Il Fossolo  € 16,00

 Info Kilian

La Tensegrità è la versione rielaborata di alcuni movimenti chiamati passi magici che furono sviluppati dagli sciamani messicani fin da epoca precolombiana, un gruppo di uomini e donne veggenti che intraprese un viaggio per accrescere la conoscenza espandendo i limiti della percezione umana. Essi scoprirono tutta una vasta serie di posizioni corporee per ripristinare l’energia all’interno della sfera luminosa del corpo energetico, producendo nuovi e inconcepibili stati di benessere e consapevolezza. Carlos Castaneda, Taisha Abelar, Florinda Donner-Grau, e Carol Tiggs, insieme al suo gruppo e agli Istruttori di Cleargreen, crearono la Tensegrità. Una struttura energetica, sobria, fluida e dinamica, che racchiude ogni insegnamento ricevuto e si espande in ogni direzione. Non c’è più un lignaggio di un gruppo di guerrieri, ma moltissime e svariate persone, guerrieri navigatori di questa era moderna che continuano il viaggio verso la consapevolezza. Si può arrivare alla Tensegrità leggendo i libri, praticando i Passi Magici, frequentando i seminari e le lezioni dei Facilitatori, frequentando gruppi di pratica, ed in altri modi. Tutti i passi magici descritti da Castaneda o dai Facilitatori sono efficaci, risvegliano l’energia dei tendini, il tendere e rilasciare, l’azione e l’abbandono, tensione ed integrità, ed ogni passo o forma ha uno specifico intento.

10547970_843570712397485_4083836306933236160_o

Praticandoli si ridistribuisce l’energia nella sfera luminosa, si muove il punto di assemblaggio e possiamo percepire nuove informazioni e nuovi sogni, entrare nella seconda attenzione, migliorando noi stessi.  I passi magici portano alla consapevolezza che ogni cosa, invece di essere una catena ininterrotta di oggetti è una corrente, un flusso. Siamo abituati a percepire nella vita quotidiana il mondo come qualcosa di scontato che si muove come si muove una catena ininterrotta di esseri con una consistenza materiale che ci sono, esistono, inspiegabilmente, senza connessione, e senza spiegazione. Viviamo immersi in un mondo di materia dove gli oggetti sono una catena ininterrotta che ha o, solo lo scopo di soddisfare le nostre esigenze o, non ha senso alcuno.

11101076_819802628096666_4180498916149817294_oLa pratica dei passi magici ci porta alla consapevolezza non solo che non è così ma anche che sta cambiando il nostro modo di percepire. Non siamo circondati da una catena ininterrotta di oggetti in sè inspiegabile o insignificante. Questa percezione di un flusso o armonia tra gli esseri che compongono questo universo può essere un primo passo verso la seconda attenzione.

Gli strumenti di interconnessione di Tensegrity che ci possono aiutare in questa ricerca sono:

  • Movimenti di Tensegrity®, o Magical Passes®: La versione moderna di movimenti e posizioni del corpo e respirazioni scoperti dai veggenti del Messico antico in stati di consapevolezza chiamatisognare, che aiutano a sintonizzare il proprio corpo energetico, e a ripristinare un sano flusso fisico ed energetico nel proprio essere. Questi sono praticati in silenzio, o danzati con la musica o con i suoni della natura.
  • Revisione della vita o ricapitolazione: Rivedere le proprie esperienze di vita, le supposizioni, ciò a cui si crede e le azioni, con l’ausilio dell’attenzione e del respiro. Si fa per recuperare energia vitale lasciata nelle proprie interazioni, e per assumersi la responsabilità, senza giudizio, per la propria vita.
  • Theater of Infinity® (Il Teatro dell’Infinito): Teatro che è strettamente legato ai passi magici, in particolare a quelli che evocano la consapevolezza di altre forme di vita e le loro interazioni nella realtà, come la balena narvalo, la farfalla, l’uccello, o il lupo. Come una pratica di consapevolezza, è il teatro in cui mettiamo in atto scene della nostra vita, con l’aiuto dei passi magici, e di colleghi attori-testimoni di supporto, permeando quelle scene con la coscienza più estesa che include tutti gli altri esseri senzienti che abitano il mondo in cui viviamo. Questa coscienza dà maggiore contesto alla nostra esperienza umana, e aiuta a rompere la certezza e il giudizio sui ruoli che abbiamo assunto nella vita, come anche su quelli che potremmo aver preso da altri, portandoci più profonda empatia e una maggiore libertà di scelta.
  • L’arte di sognare, l’arte di essere presenti: L’arte di riconoscere nuove possibilità, e di lavorare con il proprio veggente interiore—la nostra bussola interiore, collegata all’intelligenza dell’infinito per portare queste possibilità in essere. Ciò include la pratica di tenere un registro di sogno, e la partecipazione a circoli di sogno, aiutandoci a perfezionare l’attenzione di sogno e a riconoscere che si sta sognando, sia in sonno e che nelle ore di veglia.
  • Silenzio interiore: una pratica quotidiana di fermarsi, di sedersi o sdraiarsi per ascoltare il proprio veggente interiore. E’ di aiuto scrivere il contenuto delle proprie ispirazioni come anche il dialogo, o il monologo, interiore.

Con la pratica di queste tecniche, il navigatore è guidato dalla premessa: L’amore è la più alta forma di intelligenza. L’amore verso sé stessi, amore per gli altri, amore per la straordinaria qualità di questo mondo. L’amore per questo momento.

***

 

 

 Info Kilian

Introduzione alla Tensegrità

www.cleargreen.com

***

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per seguire questo blog e ricevere le notifiche per i nuovi articoli via e-mail.


Ciclicità Serie VI – Leadership

 Classi di Tensegrità ® Cleargreen

Le Classi sono di circa 2 ore ciascuna e si svolgono nei gruppi di pratica registrati di Tensegrità, nel mondo, guidati dai Facilitatori in addestramento Cleargreen, Info kilian.erthran@gmail.com.

farfi

Bologna, Via Pablo Neruda 8

Sabato 14 settembre 16,00 – 18,00

Sabato 21 settembre 16,00 – 18,00

Sabato 28 settembre 16,00 – 18,00

Sabato 5 ottobre 16,00 – 18,00 

*** 

Abiti comodi, scarpe da ginnastica, quaderno e penna per appunti
Iscrizione alla palestra mensile anticipata (con tessera ARCI)
 info kilian.erthran@gmail.com

***

“Quando uscii di prigione, la mia missione era liberare sia gli oppressi che gli oppressori. Qualcuno dice che adesso è stata compiuta. Ma io so che non è così. La verità è che tuttavia non siamo liberi; abbiamo solamente raggiunto la libertà di essere liberi, il diritto di non essere oppressi. Non abbiamo fatto il passo finale del viaggio, ma il primo passo su una strada più lunga e anche più difficile. Poiché essere liberi non è solamente liberarsi dalle catene, ma vivere in una vita che rispetti ed accresca la libertà degli altri. Il vero esame della nostra dedizione alla libertà è appena cominciato”

~ Nelson Mandela (1995)

La parola ‘leadership,’ in alcune culture, richiama storicamente ad immagini di un individuo forte e volitivo, che detta ordini e comanda una indiscutibile lealtà dal suo/sua particolare punto di vista.

Ci sono altri modi di comandare. C’è un modo degli sciamani veggenti – dove ci può anche essere un singolo individuo, o un gruppo a capo, tuttavia ognuno è abbastanza compassionevole da ‘vedere – se stesso/a e gli altri – e imparare e servire ai bisogni e ai talenti di quelli del proprio gruppo e comunità.

Per esempio: vi è mai stato dato un compito che andava ben oltre il vostro livello di esperienza, senza alcuna istruzione o supporto ? Come vi ha fatti sentire ? E in genere, avete mai fatto ad altri lo stesso ?

Per un veggente-leader, il ruolo di leadership è solo un ruolo, non una misura dell’identità. E dirigere è invero seguire. L’obiettivo di un leader non è l’obbedienza servile ad altri, ma piuttosto porsi al loro servizio, e per uno scopo che al tempo stesso potenzi e sia maggiore degli individui coinvolti. E gli errori del tirocinante sono anche gli errori del leader, perché il leader è molto più consapevole e quindi il più responsabile del risultato delle attività di tutti.

Questo ‘altro’ modo di dirigere è il modo in cui la nostra essenza ci dirige.

Per esempio, si può essere stati testimoni di sé stessi mentre ci si allontanava di corsa in una certa direzione, tutto questo mentre si sentiva nel profondo che ‘qualcosa non andava’. Ma siamo andati fuori comunque. E quando la strada verso quella avventura è finalmente giunta alla sua fine improvvisa e solitamente drammatica, ci si potrebbe essere accolti con parole negative, oppure, dalla propria essenza, con parole e sentimenti di compassione, che alla fine tutto andrà bene, e con l’incoraggiamento a imparare dall’esperienza e a iniziare la prossima avventura con rinnovata passione per fare del proprio meglio.

Questo sé interno essenziale, premuroso e gentile è l’inizio di queste lezioni e il punto da cui si evolvono in modo che ciascuno di noi possa imparare al meglio il proprio modo di dirigere – dal nostro sé migliore, più vicini alla fonte, il veggente costante di un quadro più grande.

***

In queste lezioni, condotte dai facilitatori di Tensegrity in formazione, praticheremo passi magici – movimenti e respirazioni per focalizzarci – ed esercizi di consapevolezza per aiutare ciascuno di noi a sviluppare una pratica di leadership conscia e compassionevole.

***

LOCANDINA